ERIKA CAVALLINI AUTUNNO INVERNO 2016 2017 CAMICIE, PANTALONI, CASACCHE

Pubblicato da: Davide Ostuni In: News Donna Su: Commento: 0 Colpire: 3032

Il nome del brand è Semi - Couture, la designer è Erika Cavallini che lo ha creato insieme a suo marito ed una collaboratrice, Annalisa, nel 2009, dopo una storia di 11 anni di consulenze per diversi marchi. Ancora oggi l’azienda è gestita dai 3, dove Annalisa si occupa della produzione. 

L’idea è quella di proporre capi unici, di stampo sartoriale, negando le produzioni in serie a applicando ad una piccola realtà, la strategia dei grandi brand di moda. 

Semi - Couture come “non finito”, quasi un Haute Couture fermo alla prova finale, quale quella sul manichino. Capi che non arrivano mai all’Haute Couture perché non presentano lo stesso prezzo esoso ma godono della stessa attenzione per i particolari, l’attenzione alla scelta nella qualità dei tessuti, la manifattura sartoriale e artigianale. 

I capi di Erika Cavallini Semi- Couture danno un senso di Vintage, di “usura romantica”. La sartorialità la si nota nei dettagli, piccoli difetti che sono quasi errori voluti, e che rendono unico il capo. 

La donna Semi- Couture di Erika Cavallini è una viaggiatrice, sognatrice, romantica. Le piace esprimere la propria personalità con gli abiti che indossa. E’ femminile, ha classe e non rinuncia ad esprimere eleganza in ogni circostanza.

                                  

Ogni collezione ha una sua storia, definisce una donna eterea, cristallizzata nell’atmosfera descritta; le ispirazioni della stilista derivano da un libro, un film o un viaggio e tentano di fissarne un momento, un sogno disegnando gli abiti della donna che li interpreta. 

La campagna per la collezione Autunno Inverno 2016 2017 è stata pensata a trasmette in pieno l’amore della stilista per il vintage anni ’50 espresso molto spesso dall’attenzione al punto vita.

Le macro fantasie floreali, i gonnelloni sotto il ginocchio e i colori polverosi classici del brand, sono abbinati a pantaloni palazzo, camicioni e colori decisi come il blu o il rosso. 

Non mancano gli aspetti jacquard e broccati, tratti dal mondo della tappezzeria. 

I tessuti sono prevalentemente in seta.

Commenti

Lascia il tuo commento

Top